Tajima al Texprocess 2015

 Intervista a Stefano Pucci

Stefano PucciLe novità sul ricamo industriale al Texprocess di Francoforte.
Parola a Stefano Pucci, Direttore del nostro gruppo.

Buongiorno Stefano, com’è andata l’edizione appena trascorsa del Texprocess?
E’ andata bene, dal nostro stand sono passati moltissimi visitatori provenienti da tutte le parti del mondo per conoscere le innovazioni della decorazione tessile con tecnologia Tajima.

Texprocess 2015_Tajima

Stand Tajima al Texprocess 2015, Francoforte

Com’è è cambiato il mercato del ricamo industriale nel corso degli anni? Radicalmente. E’ mutato lo scenario e l’esigenza dei clienti. Tuttavia Tajima è rimasta un riferimento costante e riconosciuto in tutto il mondo poichè si è evoluta insieme al mercato, investendo in tecnologia e proponendo soluzioni all’avanguardia e sempre al passo con i tempi.

Quali sono le novità Tajima presentate in questa edizione del Texprocess?
Due in particolare. La prima si chiama multitesta TFGN-II FS Mode. Si tratta di una macchina da ricamo versatile adatta alla lavorazione industriale di alta qualità.

Qual’è il valore aggiunto della multitesta TFGN-II FS Mode by Tajima?
E’ una tecnologia unica al mondo perchè dotata di sistema FS MODE che consente di ricamare con ottimi risultati anche con filati mono bava, non ritorti e particolarmente difficili, se non impossibili, da ricamare con le normali macchine in circolazione.

TFGN II FS MODE by Tajima

Nuova TFGN II FS MODE by Tajima al Texprocess 2015

TFGN II FS MODE by Tajima detail

Ricamo con filati spessi e non ritorti con macchina TFGN II FS MODE by Tajima

Per quanto riguarda la seconda novità?
Si tratta del Multi Cording, un dispositivo speciale che può essere installato solo su macchina Tajima TMAR-KC.

In che cosa consiste l’innovazione di questo device?
Multi Cording è il primo dispositivo che consente di ricamare fino a 6 diversi tipi di cordoncino.

Quali effetti decorativi è possibile ottenere con il Multi Cording?
E’ possibile ottenere un ricamo morbido e soffice simile al punto spugna, grazie al nuovo piedino con innovativo controllo dell’altezza, che può essere regolata a seconda dello spessore dei materiali utilizzati, ottenendo sempre un risultato di altissima precisione e qualità.

TMARK-KC Multi Cording

Macchina TMARK-KC con dispositivo Multi Cording by Tajima

Multi Cording by Tajima

Effetto ricamo punto spugna realizzato dispositivo Multi Cording by Tajima

In secondo luogo è possibile realizzare un ricamo cordoncino con il classico effetto cording tipico delle lavorazioni con macchine a “teste speciali” o Cornely.

TMAR-KC Multi Cording by Tajima

Macchina TMAR-KC con dispositivo Multi Cording by Tajima

Multi Cording by Tajima_detail

Effetto Cording realizzato con macchina TMAR-KC e Multi Cording device by Tajima

Qualche anticipazione speciale sui prossimi modelli Tajima?
Si, al Texprocess è stato presentato anche un prototipo con un innovativo dispositivo per la regolazione elettronica della tensione del filo da ricamo. Questa macchina oggi non è ancora in commercio ma è visionabile nel nostro showroom di Solaro insieme a tutti gli altri modelli Tajima.

Lo showroom Studio Auriga si trova in via Como 59, Solaro, Milano. Qui, previo appuntamento, è possibile testare le macchine Tajima e realizzare prototipazioni con vostri materiali. Per info visita il nostro sito oppure scrivi a commerciale@studioauriga.it

Ricamo & Interior Design

Ricamare tessuti per rivestire mobili non è soltanto un trend passeggero ma una pratica comune per impreziosire gli ambienti. Questo è emerso al Salone del Mobile, che si è svolto dal 14 al 19 aprile a Milano Rho-Fiera.

Cappellini, storica azienda italiana leader nel settore dell’Interior Design, ha presentato una sedia con schienale rivestito di tessuto decorato con ricamo in punto croce.

Cappellini Sedia

Made in Italy Design by Cappellini. Credit foto: Caterina di Giorgi

Questa lavorazione è stata realizzata da un’azienda cliente con macchina Tajima e filati Aurifil.

Cappellini Sedia Detail

Focus ricamo su sedia by Cappellini presentata al Salone del Mobile 2015

E’ stata per noi una grande soddisfazione constatare che il ricamo applicato all’Interior Design ha destato grande entusiasmo da parte dei visitatori presenti in fiera.

Per questo motivo proseguiremo con sempre maggiore dedizione l’attività di sperimentazione e ricerca in questo settore.

 

Visita il nostro sito: http://www.studioauriga.it

Tajima al Salone del Mobile

Studio Auriga ha partecipato al Salone del Mobile in qualità di partner del prestigioso studio di architettura Michele De Lucchi.

In particolare il nostro staff era presente all’interno de “La Passeggiata di Michele de Lucchi“, la più importante installazione del Salone del Mobile che rappresenta un viaggio o meglio una passeggiata nello stile, nella cultura dell’abitare e nella qualità della vita. Una stupefacente interpretazione del lavoro carica di nuova e profonda emozione.

La passeggiata_Tajima

L’installazione è stata suddivisa in 4 parti, ciascuna simbolo dei valori del lavoro: Club (socialità), Uomini Liberi (intimità), Agorà (collaborazione) e Laboratorio (progettazione).

Nella sezione Laboratorio è stato previsto un focus sulla tecnologia per la decorazione tessile con uno spazio dedicato alle nostre macchine Tajima.

Salone del Mobile_Taima

Con l’occasione abbiamo mostrato le molteplici possibilità del ricamo applicato all’Interior Design.

Salone del Mobile_Pulse

 

Link utili di approfondimento:  Studio Auriga, La Passeggiata di Michele de Lucchi

Credit foto intestazione: Leornardo.tv