SAI, la prima compatta Tajima con stile

Disegnata in esclusiva dal Designer giapponese Toshiyuki Kita, SAI è una monotesta inedita con una struttura leggera e moderna, colori e linee essenziali, facile da pulire e da trasportare e per questo ideale per completare con stile l’arredo di un piccolo negozio o showroom, riducendo al minimo l’ingombro.

Oltre al design innovativo, SAI racchiude tutta l’avanguardia e il know che contraddistingue i prodotti di casa Tajima: consente di lavorare con fino a 8 colori di filato e di realizzare un ricamo d’alta qualità in modo semplice e veloce.

Studio Auriga, distributore esclusivo Tajima in Italia, ti aspetta al Viscom Italia 2018 dal 18 al 20 Ottobre presso il padiglione 8 – stand C37 per presentare tutte le potezialità di SAI.

Su richiesta i visitatori potranno assistere a una demo guidata con il supporto di un tecnico.

 

Per maggiori informazioni scrivi a marketing@studioauriga.it, o iscriviti alla newsletter per conoscere in anteprima le novità sui prodotti del gruppo Studio Auriga

 

L’Angolo del Greg, Episodio 5

a cura di Angelo Gregotti

 

      Nello scorso episodio ho raccontato l’inizio della collaborazione con Tajima, azienda giapponese produttrice di macchine da ricamo ed i motivi del successo sul mercato italiano di questo business che all’epoca completava l’attività più storica dell’Auriga, la produzione dei disegni ricamo.

Da quel momento in poi iniziai a recarmi in Giappone per supportare Tajima nello sviluppo dei nuovi modelli di ricamatrici da destinare all’Italia.

Quando mi trovavo in trasferta la parte più ostica era dare istruzioni tecniche in inglese da tradurre in giapponese.

Per questo motivo il Presidente di Tajima creò un team di persone all’interno della funzione Ricerca e Sviluppo per supportarmi ed agevolare quindi le procedure di trasmissione delle informazioni.

In genere alle riunioni erano presenti i responsabili dei singoli reparti con il loro staff di 3 o 4 persone, tutti con blocco per appunti, attentissimi e silenziosi.

Per ogni argomento, dopo poche parole, dovevo interrompermi per dare il tempo necessario di tradurre e prenderne nota.

Alcune sessioni duravano alcuni giorni.

Gli incontri terminavano alle h. 17.30 precise e subito dopo si andava direttamente a cena, senza avere neppure il tempo di una breve pausa in hotel.

Quasi ogni serata terminava in uno dei bar più esclusivi del centro città dove veniva spesso praticato il Karaoke e si bevevano alcolici, mangiando dolcetti e frutta serviti da uno staff composto da eleganti ragazze in abiti tradizionali che mi salutavano sempre in modo cordiale ed amichevole.

– Fonte https://bit.ly/2xEZmC6 Continua a leggere

L’Angolo del Greg – Episodio 4

a cura di Angelo Gregotti

 

   Nella puntata precedente ho raccontato il primo incontro con Tajima, azienda giapponese produttrice di macchine da ricamo, avvenuto a Milano nel 1975 durante l’ITMA, la fiera più importante in Europa per l’industria tessile-confezione.

Rimasi molto colpito dall’avanguardia di questa tecnologia e da quel momento in poi l’attività della mia ditta iniziò ad orientarsi verso una nuova sfida, quella delle macchine industriali.

Continua a leggere

L’Angolo del Greg – Episodio 3

a cura di Angelo Gregotti

             

       Nella puntata precedente ho raccontato la mia esperienza nel settore del ricamo industriale negli anni ‘60 e la difficile comunicazione con l’azienda tedesca che produceva macchine da ricamo e si mostrava poco ricettiva nei confronti delle esigenze dei Clienti italiani.

Ricordo che in quel momento l’attività principale dell’Auriga era la produzione di cartoni Jacquard in cui venivano codificati i disegni-ricamo da inserire in un passaggio successivo sulle macchine da ricamo. Continua a leggere

L’Angolo del Greg – Episodio 2

a cura di Angelo Gregotti

 

           Nei vent’anni che precedono l’inizio del rapporto con la Tajima, fornendo disegni ricamo, ho assistito alla nascita e contribuito alla crescita di molti ricamifici.

Lavorando in sinergia con questi laboratori conoscevo in profondità le caratteristiche che i disegni e le macchine dovevano avere per assicurare la migliore qualità del ricamo.

In questo percorso mi sono reso gradualmente conto che il mercato aveva una domanda ampia e diversificata e che fosse necessario un salto tecnologico per soddisfarla. Continua a leggere

Michele De Lucchi e Garage Italia di Lapo

Michele De Lucchi con Lapo e Cracco. Credit Photo: Luca Rotondo per Living http://bit.ly/2AGXppS

Il 9 novembre Lapo Elkann, lo chef Cracco e l’architetto De Lucchi hanno presentato Garage Italia Milano, un’ “officina del lusso” dove è possibile personalizzare veicoli, dalla carrozzeria agli interni ed intrattenersi con una ristorazione stellata.

Grazie al restyling di Michele De Lucchi, la vecchia stazione di servizio del quartiere a nord di Milano è stata trasformata in un prestigioso centro stile per gli appassionati di motori e cucina italiana. Continua a leggere

L’Angolo del Greg – Episodio 1

a cura di Angelo Gregotti

 

   Con questo blog-post inizia la mia rubrica “L’Angolo del Greg”.

Avrò l’opportunità di raccontare impressioni, avvenimenti, aneddoti avvenuti nel lungo periodo dal 1957 ad oggi, cercando di trasmettere la mia personale testimonianza sull’evoluzione nel settore del ricamo industriale e del mondo che lo circondava.

L’episodio che ti racconto è avvenuto nel maggio/giugno del 1958 a Rovellasca, cittadina molto conosciuta non solo per la qualità delle patate ma soprattutto per importanti ditte tessili manifatturiere. Continua a leggere

Studio Auriga contro la violenza alla donne

Siamo lieti di annunciare che Studio Auriga rientra tra i promotori del progetto di solidarietà “Matilda si forma” del Centro Aiuto Donna Lilitht dedicato alle donne vittime di violenza.
Quest’anno l’obiettivo del piano punta l’attenzione sulla formazione. Infatti, una volta che la donna vittima di violenza riesce ad intraprendere un nuovo percorso di vita, ha bisogno di un supporto che la sostenga verso un’autonomia sia personale che economica. Per saperne di più: http://bit.ly/2iHlOAK

L’angolo del Greg, scopri la rubrica a cura di Angelo Gregotti

Un viaggio entusiasmante alla scoperta della storia del ricamo industriale

Siamo lieti di presentarvi la prima rubrica online a cura di Angelo Gregotti, Fondatore e Presidente del gruppo Studio Auriga.

Nel 2017 Studio Auriga ha festeggiato 60 anni ed il Sig. Gregotti, in occasione dei suoi 80 anni, ha deciso di fare un regalo a tutti i lettori del blog.


Questa rubrica è un racconto autobiografico che nasce nell’intento di ricordare la storia del ricamo industriale in Italia, l’intuizione imprenditoriale di Angelo, il viaggio in Giappone, la creazione di un partnership con Tajima, l’evoluzione del mercato, le tecniche decorative, i fattori di successo e molto altro.


Leggi i primi episodi della serie:

1. La città delle patate
2. Il ricamo negli anni ’60
3. Tajima in Italia
4. Il successo di Tajima in Italia
5. La vita notturna in Giappone


Se desideri ricevere una notifica appena è online la prossima puntata,
iscriviti alla nostra newsletter http://www.studioauriga.it/contatti/newsletter