Viscom Italia 2017, le novità presenti in fiera

Nel mese di ottobre si è svolto il Viscom Italia 2017 a Rho-Fiera Milano.
Il nostro staff era presente presso lo stand GMI per presentare due tecnologie dedicate al settore promozionale e della personalizzazione:

In foto da destra: Massimo Monti e Pietro Pauletto, agenti Studio Auriga Nord Italia

Il Plotter Laser modello PLTCAM-90 con telecamera per il taglio e l’incisione laser  di stemmini ed etichette senza crocini di riferimento.
A seguito il video del macchinario in azione:

Il prototipo EASY CUT by GMI, sistema di taglio con ago caldo per macchine da ricamo Tajima. Pratico, semplice e funzionale, questo dispositivo sarà disponibile dall’anno prossimo. Segue il video del prototipo all’opera:

Ringraziamo tutti i visitatori allo stand GMI per l’interesse manifestato.

Sarà nostra cura tenervi aggiornati con tutte le novità inerenti questi prodotti dedicati al settore promozionale/personalizzazione.

Un saluto da parte di tutti noi e .. arrivederci al prossimo evento!

In foto staff GMI con Rino Schirò, tecnico Auriservice, durante la fiera Viscom

Se desideri ricevere ulteriori informazioni scrivi a marketing@studioauriga.it

 

Lineapelle, Trend Report Autunno Inverno 2018-19

La 93esima edizione di Lineapelle si è svolta il mese scorso a Milano, nei padiglioni di Rho Fiera. Evento di portata internazionale per il settore “pelletteria per la moda” e più in generale per gli operatori di settore che ricercano il top dell’offerta stilistica di concerie, accessoristi, componentisti, tessuti e sintetici, Lineapelle è un percorso affascinante che si fa precursore dello stile invernale del prossimo anno e che attrae migliaia di visitatori e buyers provenienti da tutte le parti del mondo.

Passeggiando tra gli stand è stato possibile captare le linee guida sullo stile ed i trend che troveremo nelle prossime sfilate Autunno Inverno 2018-19.

Il mood sviluppato per la nuova stagione si chiama New Sensorium* e si propone di esplorare nuovi traguardi della percezione, attraverso il colore ed i materiali.

In mostra tra gli stand si potevano notare nuovi mix di materiali e colori per effetti imprevedibili e straordinariamente moderni. Come le nuove tonalità pastello, toni neutri, caldi e naturali spesso abbinati con colori più scuri e con il bianco invernale.

 Nei tessuti e nei pattern è presente un costante riferimento allo stile classico mixato a dettagli più creativi che attualizzano i capi, come a riprendere le più recenti sfilate Autunno Inverno 2017-18. Per ingrandire le immagini a seguito, clicca sulle foto.

  In foto da destra: Antonio Marras e Alberto Zambelli AI 2017-18, fonte: Vogue.it

A partire da materiali basici compaiono evoluzioni coraggiose per effetti fashion ma anche funzionali e declinabili nello streetstyle. In foto alcuni esempi, sneakers La Premiata rivestite in velluto rosso e snow boots glitterati by Chiara Ferragni.

 Altre superfici tessili appaiono costruite con ricchezza di materiali e decorazioni, stampe e ricami a rilievo, disegni floreali taglio laser, applicazioni modulari, motivi tappezzeria, o broccati, con riflessi luminosi.

Nel settore pelletteria nuovi effetti di stampe digitali multicolore su basi lucide, venature in rilievo, accoppiature di texture con contrasti audaci.

In generale il trend verso superfici luminose, pelli intarsiate con colori metallici e cangianti che evocano il mondo digitale, è apparso molto forte.

 

Il tocco fluo ha contagiato anche i rettili, lavoratissimi , sovrastampati, laserati, laminati, perlati glitterati.

   Stravanganza quindi, ma con quella giusta dose d’ironia che rende portabile, casual ed estremamente attuale anche l’accessorio più insolito.

*Fonti: Le fotografie in fiera sono state scattate da me, per info scrivere a silvia.auriga@gmail.com, i testi sono mie considerazioni personali sulla fiera unite a rielaborazioni dei trend tratti dai siti https://www.lineapelle-fair.it/ithttp://www.milanounica.it/, le foto delle sfilate sono tratte da Vogue.it

60°Anniversario Studio Auriga, parte 2

I vertici Tajima in visita nel nostro showroom

In occasione del 60° anniversario di Studio Auriga, abbiamo avuto il piacere di ricevere nel nostro showroom i vertici Tajima, Hitoshi Tajima, Chairman Tokai Industrial Sewing Machine Co. e Presidente Tajima Industries Ltd, Hideki Tajima, Representative Senior Managing Director Industries Ltd, Minoru Tominaga, Presidente Tajima America Corp e Managing Director Tajima Industries Ltd., Munenori Fusjiwara, Deputy General Manager Tajima Industries Ltd.

Partner storici del gruppo da oltre 40 anni, i Tajima sono giunti in Italia per incontrare la famiglia Gregotti e festeggiare insieme gli 80 anni di Angelo, fondatore ed attuale Presidente di Studio Auriga.

In questa occasione i Sig.ri Tajima hanno regalato ad Angelo Gregotti un autoritratto artistico ricamato con macchina Tajima.

La cornice del ritratto è stata realizzata artigianalmente con una parte di struttura
portante di macchina multitesta. Un’idea creativa e molto esclusiva realizzata appositamente per questa speciale occasione.

   

La giornata è proseguita con un tour in battello verso la splendida location di Villa D’Este a Como.

In foto Angelo Gregotti in compagnia di Hitoshi e Hideki Tajima con Minoru Tominaga, sul battello in direzione Como.

I festeggiamenti si sono conclusi in una cena conviviale con i membri della famiglia Gregotti, il top management Tajima e Claude Vlandis, Vicepresidente Pulse.

Nei giorni successivi si sono svolti presso la nostra sede di Solaro riunioni tecnico/commerciali in cui i vertici Tajima hanno presentato interessanti sviluppi tecnologici che vedremo a breve sulle macchine di ultima generazione.

Iscriviti alla newsletter per ricevere in anteprima le notizie sul mondo Studio Auriga, Tajima e Pulse: http://www.studioauriga.it/contatti/newsletter

Anniversario Studio Auriga

60 ANNI SULLA CRESTA DELL’ONDA

Il primo settembre porte chiuse in Studio Auriga per festeggiare i 60 anni di attività del gruppo. In programma una gita aziendale a Mantova ad esplorare la città ed i laghi.

La magia di trovarsi tutti insieme per un giorno in una splendida cornice ha reso questo momento inedito e memorabile.

L’entusiasmo dei vari team presenti, Studio Auriga, Auriservice, Aurifil e rete agenti al completo, ha letteralmente travolto Angelo Gregotti, fondatore del gruppo, il quale, durante il pranzo celebrativo dei 60 anni d’attività, con gli occhi lucidi, si è mostrato commosso dal clima di armonia, gioia e dall’affetto di tutte le persone presenti.

Standing Ovation e calici in sù per i traguardi raggiunti negli anni, il gruppo in costante sviluppo e l’attesa per il nuovo showroom.

Lacrime d’emozione dunque ma anche splendidi sorrisi di felicità e soddisfazione come quelli di, da sinistra, Alessandro Veronelli, Elena Gregotti, Stefano Pucci e Massimo Borghi, Top Management di Studio Auriga & Aurifil.

In foto da sinistra: Alessandro Veronelli, CBDO Aurifil, Elena Gregotti, CEO Aurifil e Studio Auriga, Stefano Pucci, Direttore Generale Studio Auriga

In foto da sinistra: Massimo Borghi, Responsabile Commerciale Studio Auriga, Stefano Pucci, Direttore Generale, Elena Gregotti, CEO Studio Auriga e Aurifil

La torta con decorazioni che rimandano al ricamo cordoncino.

Gli agenti di Studio Auriga, che ringraziamo per averci raggiunto da tutta Italia. In foto da destra: Massimo Monti (Nord Italia), Giancarlo Zappella e Nicola Giovannetti (Toscana) di Atr e Filati, Vittorio Peretto (Puglia), Giuseppe Mancini (Marche) con Massimo Borghi (Responsabile Commerciale), Mimmo Iazzetta e Ciro Perrella di Intex, Staff Tamafil, Michele Cortegiani di Aurisud (Sicilia), Pietro Pauletto di Artex (Veneto).

Il 2017 segna un traguardo storico per il nostro gruppo che celebra i 60 anni di attività, gli 80 anni del Fondatore Angelo Gregotti e ..  il nuovo showroom!

 

Presto anche per tutti i clienti di Studio Auriga importanti novità all’orizzonte.
Restate connessi per saperne di più

Grazie a tutti i partecipanti per questa memorabile giornata insieme e grazie all’organizzazione impeccabile del team commerciale di Cristina, Galanti, Mary Serra ed Elisabetta Nobile.

Arrivederci al prossimo evento!

 

Salva

Salva

Salva

Invito Open House Marche

Il nostro staff ti aspetta a Civitanova Marche il 14 ottobre. 

Potrai partecipare al seminario tecnico “Produzione Moda Centro Italia” e successivamente visionare e testare la macchina Tajima TMAR-KC, tecnologia da ricamo per capo confezionato di ultima generazione, dotata dei dispositivi Paillettes, Multicording ed FS Mode. Ci sarà inoltre la possibilità di fare una demo sul programma ricamo Pulse e testarne il sistema di collegamento con la macchina da ricamo nell’ottica prevista dal piano industria 4.0 per la categoria dei beni iperammortizzabili.

Programma dettagliato della manifestazione

  • h. 10.00 registrazione degli ospiti, caffè di benvenuto
  • h. 10.30 inizio seminario
  • h. 13.00 fine seminario e pranzo offerto dall’organizzazione
  • Pomeriggio dedicato a dimostrazioni sulle macchine

L’incontro si svolgerà presso Hotel Cosmopolitan, Via Martiri di Belfiore, Civitanova Marche (MC), 62012. Prenotazione obbligatoria.

Per la riuscita dell’evento chiediamo gentilmente conferma della tua presenza al seminario ed al pranzo al Sig. Giuseppe Mancini, giuseppe.mancini@mancinisrl.net, tel. 393 3343450.
Clicca qui per fare il download dell’invito

Viscom Italia 2017, scopri le novità di Studio Auriga

Il nostro staff  ti aspetta al Viscom Italia 2017, dal 12 al 14 ottobre, presso lo stand dell’azienda GMI, Pad. 12, stand B31. Potrai visionare e testare i seguenti prodotti:

GMI PLOTTER LASER, MODELLO PLTCAM – 90

Plotter di taglio/incisione laser con telecamera per il taglio di stemmini ed etichette senza crocini di riferimento. Download del depliant:  http://bit.ly/2fapCZb

 EASY CUT GMI SU MACCHINA TAJIMA TFMX

Prototipo del nuovo sistema di termo taglio “EASY CUT GMI” montato su macchina Tajima TFMX, che sarà disponibile per l’acquisto nei primi mesi dell’anno prossimo.

Arrivederci in fiera!

Salone del Mobile 2017

Un percorso tra le tecniche d’avanguardia per decorare ambienti. Così si è sviluppato Design Customs, l’allestimento speciale firmato dall’architetto Paola Silva Coronel in occasione del Salone del Mobile di Milano.

Design Customs è un marchio dedicato alla personalizzazione d’interni che è stato presentato ufficialmente con uno stand all’interno del Salone del Mobile 2017.

E’ un progetto fondato dall’architetto Paola Silva Coronel e sviluppato in collaborazione con aziende partner d’eccellenza per la ricerca & l’innovazione nella decorazione industriale per l’Interior, tra cui Studio Auriga.

Lo spazio espositivo, collocato all’interno del Salone Satellite, ha accolto i visitatori dal creative Fab Lab, fig. 1, una simulazione dello studio dell’architetto del XXI° secolo, una sorta di laboratorio delle idee per la progettazione, corredato dalle più moderne tecnologie come la macchina da ricamo Tajima posizionata accanto alla scrivania.Fig. 1. Creative Fab Lab, simulazione dello studio dell’architetto del XXI° secolo

Sulle pareti dello stand in mostra diversi prototipi e lavorazioni su pelle e tessuto per ispirare e far comprendere le potenzialità delle tecnologie digitali nel settore dell’Interior.

Secondo Silva Coronel, la dimensione decorativa sarà sempre più parte integrante del design “su misura”, che troverà nel ricamo digitale un efficace strumento per la personalizzazione d’interni. Clicca sulle immagini per vederle ingrandite   Fig. 2, 3, 4 esempi di decorazioni per Interni realizzabili con le nuove tecnologie digitali

Alle spalle del Fab Lab il secondo settore dello stand, un luogo in cui le idee prendono forma e danno vita a 3 ambientazioni con lo stesso allestimento personalizzato con differenti stili e tecniche decorative come ricamo, wrapping e stampa digitale.

I 3 concept sono stati ideati da Paola Coronel nell’intento di “stimolare la creatività e l’estro” di architetti e designer, oltre a prestarsi come spiritosi set fotografici in cui i visitatori potevano calarsi nel mood di una rivista e farsi un selfie creativo.

     
Fig. 6, 7, 8, 9 lo stesso allestimento cambia stile grazie alle nuove tecniche di ricamo, stampa digitale e wrapping. Dal poliziesco al Comic Pop fino al Romantic British, non ci sono limiti alla creatività dei designer.

In queste installazioni tutti i ricami e le decorazioni tessili sono stati realizzati con macchine da ricamo Tajima.Fig. 10, 11 focus allestimento in stile Comic Pop e dettaglio poltrona con ricamo paillettes WOW realizzato con macchina Tajima

Ma le sorprese non sono finite qui, grazie alla creatività di Paola Coronel il ricamo digitale Tajima è divenuto elemento di stile anche dell’esclusivissima Red Lounge del Salone del Mobile, uno spazio vip super riservato che riproduceva una lussuosa sala d’aspetto di aeroporto. Nelle foto che seguono si può notare come il tabellone orari voli posizionato nella zona bar in realtà sia un pannello con scritte ricamate con macchina Tajima  e decorate con paillettes a contrasto che conferiscono particolare luminosità ai messaggi, riproducendo in modo originalissimo il tipico tabellone orari di un vero aeroporto.
  Fig. 12, 13, 14, 15 La Red Lounge è la ricostruzione di una zona relax aeroportuale corredata anche dei banchi per il check-in

Per gli architetti interessati ad approfondire l’argomento, il percorso Design Customs continua online!

Design Customs è infatti anche un seminario formativo, con cui apprendere le potenzialità delle tecnologie industriali applicate al settore dell’Interior.
E’ disponibile online e permette di ottenere 4cfp.

Per maggiori informazioni visita il portale e-learning Arch. Academy http://arch.academy/course/design-customs/

Per saperne di più sulle macchine da ricamo Tajima http://www.studioauriga.it/

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Design Customs

design-customs_invito_Il ricamo digitale nella personalizzazione d’interni, un evento a cura dell’arch. Paola Silva Coronel in collaborazione con Studio Auriga

Milano, 1 dicembre 2016 – Viene presentato il nuovo progetto di ricerca dell’architetto Paola Silva Coronel sulla personalizzazione del prodotto di design con tecnologie industriali Tajima, generalmente impiegate nei settori tessile-moda e, che trovano applicazione anche nel mondo dell’Interior.

Questa è la tappa di un percorso iniziato l’anno scorso con l’arch. Coronel all’interno del Salone del Mobile, proseguito nel 2016 con l’evento Fuorisalone In-chiostro creativo e seguito dal progetto rosae, rosarum, rosis premiato alla XXI Triennale*.

L’appuntamento del primo dicembre è stato un momento di condivisione con gli interior designer sulle potenzialità decorative realizzabili con macchina Tajima nel settore dell’arredo e della decorazione d’interni.
designcustoms_coronel

L’evento si è svolto nello showroom MDF Italia nel quale sono stati allestiti diversi ambienti corredati da campioni di lavorazioni con lo scopo di ispirare, informare e stimolare l’immaginazione dei presenti sulle tecniche industriali di personalizzazione. Segue una breve sintesi fotografica, clicca sulle immagini per vederle ingrandite.

Il primo esempio consiste nel rivestimento di mobili da salotto con tessuto decorato in ricamo punto croce, realizzato con le nostre macchine Tajima.

designcustoms_embroidery

Un’altra possibilità consiste nel cucire o ricamare una porzione di tessuto o pellame, intagliata con tecnologia laser, su un altro materiale di base. In questo modo si possono sviluppare composizioni di motivi sovrapposti, con un’effetto particolare di decorazione “3D” o “a rilievo”, di notevole impatto artistico.

designcustoms_lasercutkitchen

Trapuntatura, ricamo e  cucitura sono altri effetti, prima realizzabili con macchinari differenti, oggi ottenibili grazie ad un sistema multifunzione, componente di una sola macchina. Questo consente l’ottimizzazione del processo produttivo ed una resa qualitativa del risultato finale eccellente.

designcustoms_trapuntatura_b

Desideriamo ringraziare tutti a partecipanti che sono intervenuti, MDF Italia per aver ospitato l’evento ed infine Paola Silva Coronel per aver coordinato l’iniziativa.

Il nostro showroom di Solaro, Milano, resta a vostra disposizione per visionare le macchine e realizzare prototipi con vostri materiali.

Per rimanere aggiornato sui prossimi eventi dedicati ad architetti ed interior designer scrivi a: silvia.auriga@gmail.com

*altri articoli di approfondimento (click sul titolo per visualizzare il post):

Ricamo & Interior Design,  Interior Design EmbroideryIl ricamo Tajima al Fuorisalone,  rosae, rosarum, rosis

Viscom Italia 2016

tajima_viscom-italia-2016 Si è svolta a Milano Rho Fiera la 28° edizione di Viscom Italia, fiera internazionale della comunicazione visiva. Diverse sono state le novità per la decorazione industriale presentate al nostro stand, di cui segue una breve sintesi.

Tajima. Due tecnologie inedite firmate dalla casa giapponese nostro partner storico, la monotesta TMBP, macchina da ricamo automatica di ultima generazione, pratica, veloce e super efficiente e X-Extension Unit per macchina TWMX-C, tavolo che consente di raddoppiare la lunghezza del campo da ricamo.

x-extension-unit-per-tajma-twmx-c

X-Extension Unit per macchina Tajima TWMX-C, stand Studio Auriga, Viscom Italia 2016

GMI. Nuovo plotter serie PLT per il taglio e l’incisione ad elevata qualità, prodotto dalla società partner GMI e distribuito in esclusiva nazionale dal nostro gruppo Studio Auriga. Questo sistema di taglio laser, in particolare,  è caratterizzato da massime velocità e precisione di posizionamento anche su pelle e particolari di dimensioni ridotte.

plotter-gmi-serie-plt_viscom-italia-2016

Plotter GMI serie PLT, stand Studio Auriga, Viscom Italia 2016

Anajet. Anche sul versante della stampa digitale siamo stati lieti  di presentare diverse novità. mPower i-series gen 2, stampante digitale per T-Shirt e capi d’abbigliamento di ultima generazione corredata dai nuovi Powerbright PLUS, inchiostri per stampe digitali con colori ancora più vivaci ed una risoluzione superiore. Infine AuriSpray, macchina per l’automazione del pretrattamento di capi scuri o colorati da decorare con la stampa diretta.

anajet_aurispray_viscomitalia2016

La stampante digitale per T-Shirt Anajet mPower i-series gen2 ed Aurispray, macchina  per il pretrattamento di capi colorati da decorare con la stampa digitale.

anajet-mpower-i-series_viscom-italia

La resa dei nuovi inchiostri Powerbright plus by Anajet

Ringraziamo tutti i visitatori che sono passati al nostro stand ed in particolare i nostri agenti arrivati da tutte la parti d’Italia. Per  conoscere in anteprima le novità sui nostri prodotti vieni a trovarci su Facebook https://www.facebook.com/StudioAuriga/?fref=ts

Visita il nostro sito www.studioauriga.it

rosae, rosarum, rosis

Il futuro del design italiano tra artigianalità e tecnologia digitale in un’installazione in mostra alla XXI Triennale di Milano.
Progetto a cura dell’arch. Coronel in collaborazione con Studio Auriga.

rosa, rosarum, rosis, Triennale


21st century. Design after design. Quale futuro per il design italiano?
Questo è il tema al centro della XXI esposizione internazionale della Triennale, a cui l’arch. Paola Silva Coronel, in collaborazione con il nostro team Tajima, ha tentato di rispondere mediante un progetto creativo che è stato selezionato nella categoria professionisti over 35 e sarà esposto fino al 31 luglio nello storico palazzo della Triennale di Milano.

Installazione Tajima XXI Triennale

L’allestimento è composto da un macro ricamo a punto croce realizzato a mano ed da un pannello decorato con moltissime copie dello stesso motivo realizzate mediante la tecnologia Tajima.

Questo simboleggia il passaggio da una creatività artigianale per pochi eletti considerati ‘trend setter’, ad una produzione industriale di nuova e sorprendente qualità per un pubblico più ampio.

Mentre in passato il massimo della personalizzazione era ottenuto mediante lavorazioni artigianali super esclusive, oggi le tecnologie digitali forniscono un notevole ampliamento delle possibilità decorative nel settore dell’arredo e del design d’interni.

Tajima Interior Decoration

Il progetto resterà in mostra fino al 31 luglio.  Entrata libera

Tajima XXI Triennale