L’Angolo del Greg, Episodio 5

a cura di Angelo Gregotti

 

      Nello scorso episodio ho raccontato l’inizio della collaborazione con Tajima, azienda giapponese produttrice di macchine da ricamo ed i motivi del successo sul mercato italiano di questo business che all’epoca completava l’attività più storica dell’Auriga, la produzione dei disegni ricamo.

Da quel momento in poi iniziai a recarmi in Giappone per supportare Tajima nello sviluppo dei nuovi modelli di ricamatrici da destinare all’Italia.

Quando mi trovavo in trasferta la parte più ostica era dare istruzioni tecniche in inglese da tradurre in giapponese.

Per questo motivo il Presidente di Tajima creò un team di persone all’interno della funzione Ricerca e Sviluppo per supportarmi ed agevolare quindi le procedure di trasmissione delle informazioni.

In genere alle riunioni erano presenti i responsabili dei singoli reparti con il loro staff di 3 o 4 persone, tutti con blocco per appunti, attentissimi e silenziosi.

Per ogni argomento, dopo poche parole, dovevo interrompermi per dare il tempo necessario di tradurre e prenderne nota.

Alcune sessioni duravano alcuni giorni.

Gli incontri terminavano alle h. 17.30 precise e subito dopo si andava direttamente a cena, senza avere neppure il tempo di una breve pausa in hotel.

Quasi ogni serata terminava in uno dei bar più esclusivi del centro città dove veniva spesso praticato il Karaoke e si bevevano alcolici, mangiando dolcetti e frutta serviti da uno staff composto da eleganti ragazze in abiti tradizionali che mi salutavano sempre in modo cordiale ed amichevole.

– Fonte https://bit.ly/2xEZmC6 Continua a leggere

Vantaggio n. 5: Funzione FS Mode

FINITURA PERFETTA DEL RICAMO

 
– Rayon poco ritorto                                          – Rayon ritorto


Siamo giunti al quinto vantaggio competitivo della serie TMCR, la funzione FS Mode Tajima.

Questa opzione risulta determinante per ottenere un effetto decorativo di pregio, particolarmente curato in dettagli, finiture e per questo ricercato soprattutto dai settori lusso ed alta moda. Continua a leggere

L’Angolo del Greg – Episodio 4

a cura di Angelo Gregotti

 

   Nella puntata precedente ho raccontato il primo incontro con Tajima, azienda giapponese produttrice di macchine da ricamo, avvenuto a Milano nel 1975 durante l’ITMA, la fiera più importante in Europa per l’industria tessile-confezione.

Rimasi molto colpito dall’avanguardia di questa tecnologia e da quel momento in poi l’attività della mia ditta iniziò ad orientarsi verso una nuova sfida, quella delle macchine industriali.

Continua a leggere

Open House GMI – Invito

LA TECNOLOGIA È DI MODA


Siamo lieti d’invitarti all’Open House GMI “La Tecnologia è di Moda” , un evento per festeggiare i 30 anni di attività del nostro partner GMI e scoprire le nuove tecnologie per il taglio e l’incisione laser.
Continua a leggere

Vantaggio n. 4: Dispositivo ESQ-C

RICAMO PAILLETTES POTENZIATO

Negli episodi precedenti abbiamo trattato i primi 3 vantaggi competitivi per il tuo business derivanti dall’utilizzo della nuova macchina multitesta TMCR Tajima, in particolare: il piedino elettronico ottimizza il ricamo su tessuti con spessori differenti, i comandi su ogni testa agevolano le operazioni di settaggio di alcune funzioni riducendone i tempi, il dispositivo multicording decora con filati e cordoncini delle più svariate tipologie per ottenere nuove texture ricamate impossibili da ottenere con altre normali macchine per morbidezza e tridimensionalità.

Oggi presentiamo il quarto vantaggio competitivo della serie TMCR, il dispositivo ESQ-C. Continua a leggere

Vantaggio n. 3: Dispositivo Multicording

NUOVI RICAMI EFFETTO 3D

Preparati ad ampliare la tua idea di ricamo.

Negli episodi precedenti abbiamo parlato dei primi due vantaggi competitivi che puoi ottenere utilizzando la nuova multitesta Tajima TMCR.

In particolare il primo riguarda il dispositivo premistoffa di ultima generazione integrato alla macchina e brevettato da Tajima, il piedino elettronico DCP (Digitally Controlled Presser Foot).

Questo strumento consente di ricamare con maggiore stabilità tessuti di spessori differenti e quindi ottenere un punto ricamo di qualità superiore e più compatto. Continua a leggere

Vantaggio n. 2: Comandi su ogni testa

PRATICITA’ E PERFOMANCE PER UN RICAMO SEMPLIFICATO

Con Tajima TMCR hai l’essenziale a portata di mano.
Anche i comandi su ogni testa.

La nuova TMCR consente la regolazione di alcune funzioni della macchina su ogni testa, oltre che dal pannello di controllo principale.

Questa innovazione garantisce una maggiore efficienza produttiva. Continua a leggere

Vantaggio n. 1: Piedino elettronico

EFFICIENZA E QUALITA’, AD UN LIVELLO SUPERIORE.

Il piedino elettronico DCP (Digitally Controlled Presser Foot) è un dispositivo di ultima generazione che abbina tecnologia e performance per un ricamo di qualità superiore.

Questo sistema è stato brevettato da Tajima ed introdotto in Italia da Studio Auriga già dall’inizio del 2014 con la macchina da ricamo modello TMARK-C per capo confezionato.

Da ora è di serie anche per la nuova multitesta Tajima TMCR, che rappresenta così la prima ed unica ricamatrice in piano dotata di piedino elettronico. Continua a leggere

L’Angolo del Greg – Episodio 3

a cura di Angelo Gregotti

             

       Nella puntata precedente ho raccontato la mia esperienza nel settore del ricamo industriale negli anni ‘60 e la difficile comunicazione con l’azienda tedesca che produceva macchine da ricamo e si mostrava poco ricettiva nei confronti delle esigenze dei Clienti italiani.

Ricordo che in quel momento l’attività principale dell’Auriga era la produzione di cartoni Jacquard in cui venivano codificati i disegni-ricamo da inserire in un passaggio successivo sulle macchine da ricamo. Continua a leggere